Bracconaggio, l'allarme del WWF: "E' ancora una piaga da estirpare"

L'impegno delle guardie ambientali non basta a fermare i reati

Il bracconaggio resta ancora una piaga da estirpare. Numerosi infatti i sequestri ed illeciti rinvenuti dalle guardie WWF nel campo antibracconaggio che interessa le province di Caserta, Napoli e Salerno nelle aree più 'sensibili' al fenomeno. 

Nonostante l'intensa attività di prevenzione e repressione degli illeciti, che va dal sequestro dei richiami acustici a funzionamento elettromagnetico, alla rimozione di trappole per la cattura di piccoli  volatili o l'individuazione di esemplari di fauna abbattuti appartenenti a specie protette e rivenduti 'in nero’, o le denunce per lo smaltimento illecito di rifiuti tramite combustione, il fenomeno del bracconaggio nella provincia di Caserta non accenna a diminuire. 

“In queste settimane di vasta operazione straordinaria di sorveglianza abbiamo dovuto riscontrare una recrudescenza nell'uso dei richiami acustici vietati dalla legge. Il bracconaggio è tutt'altro che debellato sia con le reti che con le trappole”, ha affermato Giampaolo Oddi, coordinatore guardie volontarie WWF. Ma nonostante un mal celato rammarico per la persistenza del fenomeno, le guardie giurate volontarie WWF in sinergia con le forze di polizia cooperano per reprimere reati ed illeciti, in particolar modo quelle che concernono i rifiuti o gli abusi edilizi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto nel garage vicino all'hotel del Vialone: disposta l'autopsia

  • Cronaca

    Maxi blitz in 2 case: trovata cocaina, Rolex e 40mila euro in contanti

  • Sport

    In duemila per ammirare la Pellegrini in vasca

  • Attualità

    Nominato il nuovo consiglio di amministrazione della Fest

I più letti della settimana

  • Avvocato precipita dal ponte e muore

  • Trovato senza vita nel garage di casa

  • Tradito da 2 amici li fa indagare: gli stavano togliendo tutti i beni

  • Vanno da una 25enne per fare sesso e vengono rapinati: 3 arresti

  • Si ribalta col trattore, muore a 54 anni

  • Folle aggressione in centro, bambini di 11 anni presi a calci

Torna su
CasertaNews è in caricamento