La Regione revoca migliaia di euro alle Pro loco casertane

Ecco tutte le associazioni colpite per la mancata rendicontazione

“Da un nuovo accesso agli atti effettuato dall’ex componente dell’Unpi Caserta, Massimo Dello Stritto, emerge la necessità di avviare subito nuove verifiche presso gli uffici regionali che hanno provveduto a liquidare le somme richieste da alcune associazioni per il finanziamento di iniziative ex legge 24 e legge 7 della Regione Campania”. Lo afferma in una nota il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, che aggiunge: “Dopo la nostra prima denuncia abbiamo ottenuto la revoca di quasi 500.000 euro di contributi regionali  pagati ai Comitati UNPLI Campani (Comitato UNPLI Campania 253.600,00 euro, Comitato UNPLI Avellino 108.000,00 euro, Comitato UNPLI Benevento 61.179,00 euro, Comitato UNPLI Salerno 37.857,00 euro), la Regione Campania ha richiesto la restituzione di ulteriori 30.000 euro al Comitato UNPLI Caserta e 10.000 euro alla Pro Loco Arzanese (pro loco iscritta all’UNPLI)”.

“Risulta però - aggiungono  Borrelli e l’ex componente dell’Unpi Caserta, Massimo Dello Stritto -  che altre richieste di revoca ancora non siano partite. Secondo le nostre informazioni, riguardano iniziative finanziate con fondi pubblici alle seguenti pro loco iscritte all’UNPLI: Pro Loco Solopaca, Pro Loco Ponte, Pro Loco San Potito Sannitico, Pro Loco Raiano, Pro Loco Caiazzo, Pro Loco Casalduni,  Pro Loco Capua. Chiederemo al Commissario liquidatore i motivi per i quali non sono ancora partite. Quello che sta emergendo è una gestione approssimativa di queste somme di denaro pubblico. Fatta con eccessiva leggerezza con diversi errori da parte di funzionari che avrebbero dovuto controllare la correttezza delle procedure prima di erogare le somme”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La vacanze dell'orrore: palpeggiata dal padre per un mese, ragazzina 13enne lo fa arrestare

Torna su
CasertaNews è in caricamento