Restauro della 'Vittoria Alata' affidato al laboratorio del Museo

Autorizzata la spesa di 10mila euro, i lavori saranno seguiti dalla Soprintendenza

Avviato l'iter per il restauro del monumento dedicato ai caduti della prima guerra mondiale, la statua della 'Vittoria Alata'. La giunta comunale guidata dal sindaco Virgilio Pacifico ha autorizzato la spesa di 10mila euro per il restauro della statua che, a seguito di cedimenti strutturali, fu trasferita dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Benevento e Caserta che dispose lo smontaggio della colonna e della statua della “Vittoria Alata”, ubicata in via Andrea Doria, disponendone successivamente il trasferimento di  parte della colonna con la base presso i locali del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, e del basamento presso propri depositi di Sessa Aurunca, mentre la statua bronzea fu custodita presso il Museo civico di Mondragone.

Oggi il Laboratorio di Restauro del civico Museo possiede le competenze tecniche e scientifiche per provvedere al restauro, in economia, della colonna in marmo e del capitello, da eseguirsi sotto l'alta sorveglianza della stessa Soprintendenza. Serviranno 10mila euro che l'Ente ha già impegnato per rivedere all'antico splendore la storica statua appartenente alla città di Mondragone.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

Torna su
CasertaNews è in caricamento