Lotta al randagismo, i 5 Stelle chiedono misure per gli amici a quattro zampe

Tra i punti salienti della mozione presentata in consiglio comunale il risanamento dei canili e la creazione di spazi verdi

Il Movimento 5 Stelle solleva la problematica del randagismo in città

La lotta al randagismo nella città di Maddaloni si è ritagliata il suo spazio soprattutto negli ultimi mesi. Ad ottobre il Movimento 5 Stelle ha presentato a tal proposito una mozione in consiglio comunale per sensibilizzare l'Amministrazione e la cittadinanza sulla tematica.

"In città il problema del randagismo è molto alto e i motivi principali sono dovuti ad una scarsa cultura animalista, alla sottovalutazione del problema e ad interventi sbagliati di tutte le Amministrazioni precedenti che si sono rivelate insensibili alla tematica", sottolineano in una nota i pentastellati. 

"L’approccio al problema da parte del Movimento è quello di procedere su due binari paralleli: il primo è dar vita ad una rivoluzione culturale che, una volta intrapresa, porterà non solo alla risoluzione del problema ma avrà come conseguenza la tutela del benessere dell’animale; il secondo è una minore incidenza sulle casse comunali. Una Mozione corposa che mette in primo piano la tutela e i benefici che servono a migliorare la qualità della vita dei nostri amici a quattro zampe", continuano. 

"L’obiettivo è quello di creare una cultura animalista, con la consapevolezza dei diritti e dei doveri, in coloro che possiedono (e non) un animale da compagnia e creare una task force con tutte le autorità competenti in materia coinvolgendo anche le associazioni. Tra i punti salienti ci sono: i piani di controllo delle nascite, la sterilizzazione, il risanamento dei canili comunali, i percorsi formativi, l’anagrafe canina, il portale e il numero verde dedicati, la creazione di spazi verdi per lo sgambettamento e le iniziative per promuovere l’adozione", concludono i 5 Stelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • Vento forte, pericolo nel casertano: c’è l’allerta

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

Torna su
CasertaNews è in caricamento