Stop alla raccolta rifiuti a Natale e Capodanno

Ecocar pronta, ma la Gisec chiude l'impianto

Ancora problemi per la raccolta rifiuti a Caserta nel periodo di Natale e Capodanno. L’amministrazione comunale del Capoluogo ha invitato la cittadinanza “a non depositare, nei giorni 24 e 31 dicembre, i sacchetti contenenti l’indifferenziato. La raccolta dei rifiuti infatti, nei giorni 25 dicembre e 1 gennaio, non potrà essere effettuata in quanto la Gisec, la società dell’ente Provincia di Caserta che si occupa della gestione degli impianti, ha comunicato che lo Stir di Santa Maria Capua Vetere sarà chiuso nei due giorni festivi”. Nonostante l’Ecocar, la società concessionaria del servizio di raccolta in città, “sia regolarmente attiva nei suddetti giorni, non ci sarà la possibilità di scaricare la frazione indifferenziata dei rifiuti nell’impianto e, pertanto, il servizio sarà sospeso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento