In vacanza con la busta dell'immondizia: "Prima puliamo la spiaggia, poi ci godiamo il mare" I FOTO

L'iniziativa di Alessandro Tartaglione e della sua famiglia: "Proteggiamo l'ambiente che ci circonda"

Il cartello affisso in spiaggia a Castel Volturno

Prima si pulisce la spiaggia, poi ci si gode il mare. E' il mood che Alessandro Tartaglione, segretario provinciale di Articolo Uno Caserta, e la sua famiglia hanno voluto lanciare dalla spiaggia di Bagnara a Castel Volturno.

"Abbiamo deciso di riempire un sacchetto al giorno, durante la nostra vacanza, raccogliendo spazzatura in spiaggia - afferma Tartaglione, residente a Marcianise ma che sta trascorrendo le vacanze sul litorale domizio-. Bottiglie di plastica, vetro e lattine, polistirolo, ma anche altri tipi di rifiuti abbandonati sulla spiaggia o nel mare. Ieri un signore ha chiesto: ma state facendo i punti? Ho risposto che i punti li guadagna il nostro pianeta, soprattutto se questo nostro gesto di rispetto per la natura diventa virale. Oltre al sacchetto abbiamo deciso di fare un cartello al giorno per lanciare un messaggio".

Un'iniziativa lodevole, non c'è che dire. Soprattutto perché insieme a Tartaglione la raccolta viene fatta anche dai figli ed in questo modo c'è la speranza di costruire un futuro migliore per la nostra terra. Soprattutto con un maggior rispetto dell'ambiente che ci circonda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento