Il piccolo Manuel lotta in un letto di ospedale, raccolta fondi allo stadio per aiutarlo

Il Gladiator sposa l'iniziativa dei gruppi di tifosi: "Torna presto al Piccirillo"

Foto Pagina Facebook Gladiator 1924

Una splendida iniziativa sposata dal Gladiator, formazione di Santa Maria Capua Vetere che milita nel campionato di Serie D, per la prossima partita di campionato contro il Gravina (domenica 16 febbraio ore 15). La società nerazzurra infatti "promuove la bellissima iniziativa dei gruppi Black Blue Inside e Brigata Spartaco. In occasione della partita contro il Gravina, gli ultras sammaritani hanno organizzato una raccolta fondi con l'obiettivo di aiutare il piccolo Manuel, al momento ricoverato nel reparto di oncologia pediatrica a Napoli per una malattia rara. Il papà Luigi è un tifoso neroazzurro e segue molto spesso il Gladiator. Da parte dell'intera società dei presidenti Mattia Aveta e Giacomo De Felice va il massimo supporto per una giusta causa, affinché Manuel guarisca e ritorni a tifare Gladiator allo stadio "Piccirillo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E quindi l'esortazione finale: "Forza Manuel, siamo tutti con te".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, contagiata una 16enne. Scuole chiuse: “Proroga inevitabile”

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus. Nuovi positivi a Capua, Francolise e Pietramelara

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

Torna su
CasertaNews è in caricamento