Strisce blu, assegnato il maxi appalto da 12 milioni di euro

La gara vinta (provvisoriamente) dalla Publiparking: il Comune punta ad incassare 500mila euro l'anno

Via libera provvisorio alla Publiparking per la gestione delle strisce blu ad Aversa. Il Comune, tramite il dirigente dell’Area Vigilanza Stefano Guarino, ha dato il via libera all’assegnazione del servizio della “sosta regolamentata” in città, dopo che nella gara di appalto era rimasta la sola Publiparking.

L’offerta presentata dalla Azzurra Cooperativa Sociale era stata infatti bocciata per la mancanza del requisito di capacità tecnica e professionale richiesto dal disciplinare di gara. La durata complessiva dell’appalto, del valore di circa 12 milioni di euro, è di 5 anni, col Comune che punta ad incassare circa 500mila euro l’anno.

Nell’atto ufficiale messo nero su bianco dal comandante della polizia municipale Stefano Guarino vengono individuati 3311 posti auto da mettere a gara, nei quali sono compresi anche i 256 stalli dell’area parcheggio dell’area mercatale di via de Nicola. Dove, secondo capitolato, ci dovrà esser a disposizione una navetta per garantire il trasporto verso il tribunale di Napoli Nord dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14, in modo che l’area possa essere utilizzata da avvocati e utenti del Castello Aragonese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento