Palazzo a rischio crollo, allarme del Comune: “A rischio auto e pedoni”

L’Ente ha ordinato alla proprietaria i lavori di messa in sicurezza: rischia la segnalazione in Procura

Sette giorni di tempo per eseguire i lavori di messa in sicurezza del palazzo di cui è proprietaria. È l’ordinanza emessa dal Comune di Mondragone nei confronti di G.L., proprietaria di uno stabile in via Corradino di Svevia che, a seguito di un sopralluogo del personale dell’area Tecnica del Comune, è stato giudicato a rischio crollo.

In particolare nella relazione di servizio si fa riferimento alle “pessime condizioni di manutenzione” dell’edificio, oltre alla grave pericolosità per l’incolumità pubblica dato che lo stesso affaccia su una strada abitualmente percorsa da traffico veicolare e pedonale.

In caso di inosservanza da parte della proprietaria, la stessa rischia la segnalazione alla Procura di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

  • La morsa del maltempo non lascia la provincia di Caserta: prorogata l'allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento