Palazzo a rischio crollo, operazione interforze per lo sgombero I FOTO

Polizia, carabinieri e vigili del fuoco in azione dalla mattinata

Polizia, carabinieri e polizia municipale in azione in via Acquaviva

Al via lo sgombero di un edificio pericolante in via Acquaviva a Caserta. Come preannunciato dall'ordinanza a firma del dirigente Franco Biondi, pubblicata ieri all'albo pretorio del comune, stamattina sono cominciate le operazioni per evacuare l'immobile dalle persone che vi abitavano, qualche italiano e diversi extracomunitari, tutti con regolare permesso sul territorio.

La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale. Sul posto ci sono carabinieri, polizia e guardia di finanza. Al momento non sono registrate proteste o situazioni di disordine. Molti i curiosi che transitando nel popoloso quartiere si fermano per assistere alle operazioni di sgombero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La vacanze dell'orrore: palpeggiata dal padre per un mese, ragazzina 13enne lo fa arrestare

Torna su
CasertaNews è in caricamento