Costruisce una casa abusiva, il Comune ordina lo sgombero

Il proprietario, dopo la sentenza del tribunale, dovrà provvedere anche alla demolizione

Dovrà procedere allo sgombero immediato di ‘persone e masserizie’ per poi procedere alla demolizione delle opere abusive. Non si ferma l’opera di ‘riconquista’ del territorio da parte del Comune di Castel Volturno, sventrato per decenni dall’abusivismo edilizio.

Nel mirino con un’ordinanza firmata pochi giorni fa dal responsabile del Settore Urbanistica è finito F.A., proprietario di un immobile di due piani di circa 150 mq in via Maroncelli. Come emerso dai controlli risalente al 2005, il fabbricato venne edificato in maniera abusiva, tanto da portare al sequestro. 

Lo stesso proprietario venne anche denunciato un mese dopo la prima notifica per la violazione dei sigilli, per aver proseguito i lavori sull’immobile sottoposto a sequestro. La vicenda finì quindi in tribunale a Santa Maria Capua Vetere, con sentenza irrevocabile del 2009 con cui è stata disposta la demolizione integrale delle opere abusive.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

Torna su
CasertaNews è in caricamento