Nuova Tac e infermieri, arrivano i rinforzi per l'ospedale

Primi effetti della 'promozione' a Dea di primo livello

Ancora una buona notizia per l’ospedale ‘San Rocco’ di Sessa Aurunca. Dopo esser stato ‘promosso’ a Dea di primo livello con il nuovo Piano ospedaliero regionale, il nosocomio sessano vedrò entro aprile prossimo l’installazione di una nuova Tac ’64 slice’. Entro una decina di giorni inizieranno infatti i lavori di rimozione dell’attuale macchinario, una vecchia ’16 slice’ che sarà sostituita provvisoriamente da una Tac “sostitutiva” da installare su un autocarro nel parcheggio laterale del pronto soccorso, in attesa dei lavori di installazione definitiva del nuovo strumento diagnostico.

Novità importanti anche per quanto riguarda il personale, già da gennaio hanno preso servizio 3 nuovi infermieri al pronto soccorso, mentre un quarto prenderà servizio entro il 16 febbraio prossimo. È previsto inoltre il reclutamento di altre 3 cardiologi.

Da due settimane sono invece iniziati i lavori di adeguamento antincendio che interessano tutti i reparti di degenza per ottemperare gli obblighi giuridici, mentre da venerdì sarà disponibile per medici e pazienti anche un nuovo apparecchio radiografico nel servizio di Radiologia.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Clownterapia a Caserta: la missione degli 'angeli' dei bambini travestiti da clown

  • Sì alla detox, ma non d'estate. L'esperta: "Vi spiego perché"

  • Igiene della lavastoviglie: consigli e rimedi per tenerla sempre pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • Chiude all'improvviso noto ristorante della Movida

  • Schianto al passaggio a livello, ferito noto artista | FOTO

  • Sequestrati 70 chili di cozze: maxi multa per 4

  • Muore dopo intervento in ospedale

  • Paura su viale Carlo III, auto divorata dalle fiamme

Torna su
CasertaNews è in caricamento