"Il consigliere si dimetta". Noi Aversani durissima contro Scuotri per i video della festa

Il movimento di Sagliocco: "Non può rappresentare la città"

Luciano Sagliocco, leader del Movimento Noi Aversani

"Oggi è una brutta pagina per la nostra città, che con la sua storia millenaria, non ha mai assistito prima d’ora a ciò che vediamo dai numerosi video che girano sui social". Il Movimento Noi Aversani che fa capo a Luciano Sagliocco e che è rappresentato in consiglio comunale da Francesco Sagliocco commenta così, in una nota, il caso relativo al consigliere comunale di maggioranza Mariano Scuotri ed ai video diffusi sui social nei quali lo si vede festeggiare, in maniera forse 'eccessiva', il suo 21esimo compleanno.

"Un consigliere comunale di maggioranza - continua la nota - che da predicatore e moralista di valori, di ideali, di senso civico, si esibisce in uno spettacolo indecoroso in piazza. Chiunque riveste un ruolo pubblico deve onorare con senso di responsabilità, etica e morale il ruolo che riveste. Chi deve essere esempio di rigore, di rispetto, di moralità, oggi mette in imbarazzo una intera comunità per i suoi comportamenti indecorosi e più che discutibili. Rappresentare la seconda città più importante della Provincia di Caserta, la città che ha dato i natali a Iommelli e Cimarosa, non è gioco per ragazzi. Il Sindaco e l’Amministrazione non possono tacere di fronte a tali comportamenti, che offendono la nostra città.  Dimissioni subito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

Torna su
CasertaNews è in caricamento