Il nipote del boss rinnega lo zio e si candida

Luigi Cantelli, nipote di Francesco Bidognetti, in campo col sindaco anticamorra Renato Natale

Il capoclan dei Casalesi Francesco Bidognetti

Sta destando scalpore la candidatura come consigliere comunale di Luigi Cantelli, 28enne laureato in economia finanziaria e presidente del "Forum comunale della Gioventù", che ha deciso di scendere in campo alle prossime amministrative di Casal di Principe. Cantelli è infatti il nipote del capoclan dei Casalesi Francesco Bidognetti ma anche di una vittima innocente di camorra.

La sua scelta è per le lista ‘Ricostruiamo con Renato’ del sindaco uscente Renato Natale, candidato alla riconferma. Il primo cittadino, simbolo della lotta alla camorra, ha accettato la candidatura del 28enne "dopo un'attenta riflessione". 

Cantelli in una lettera ha chiesto a Natale di "poter contribuire direttamente alla rinascita del nostro territorio". Nella lettera Cantelli parla della sua parentela scomoda: il fratello della madre è il boss Francesco Bidognetti, alias "Cicciotto 'e mezanotte", in carcere dal 1993, quando Cantelli aveva 2 anni. 

"Nessuno al momento della nascita - scrive Cantelli - ha la possibilità di scegliere i propri familiari, ma non ho mai avuto rapporti con lui, ne condanno moralmente le azioni, che hanno danneggiato anche indirettamente la mia persona”.

Cantelli è anche nipote di una vittima innocente di camorra: lo zio Stanislao Cantelli venne ucciso il 6 ottobre 2008 dal gruppo di fuoco guidato dal boss Giuseppe Setola. Cantelli era in un circolo con alcuni amici nei pressi della chiesa di San Salvatore quando venne ucciso dai sicari perché zio dei collaboratori di giustizia Luigi e Alfonso Diana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Poligono di tiro sequestrato dai carabinieri | FOTO

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento