Nazionale attori vs Casertani per il sociale, tutti in campo per la solidarietà

Caserta - E’ in programma domani pomeriggio, giovedì 26 novembre, a partire dalle ore 16, la conferenza stampa di presentazione della partita del cuore che si giocherà sabato mattina allo stadio Pinto a partire dalle 10,30 tra la nazionale attori...

Stadio Pinto

E’ in programma domani pomeriggio, giovedì 26 novembre, a partire dalle ore 16, la conferenza stampa di presentazione della partita del cuore che si giocherà sabato mattina allo stadio Pinto a partire dalle 10,30 tra la nazionale attori e la selezione Casertani per il sociale, una rappresentanza di esponenti del mondo politico, della società civile e di persone impegnate nel sociale. Alla conferenza prenderanno parte il presidente della Provincia Angelo Di Costanzo, il promotore della manifestazione Giuseppe Di Lorenzo e una rappresentanza della squadra attori e di Casertani per il sociale.

«L’incasso dell’incontro sarà interamente devoluto in beneficenza – ha spiegato Di Lorenzo – la metà dei proventi andranno all’Unicef, mentre l’altra parte sarà assegnata attraverso un bando a quelle famiglie casertani in cui sono presenti bambini con patologie tumorali. Attraverso una mattinata di sport e di divertimento, abbiamo voluto dare un contributo concreto a chi vive delle difficoltà, per questa ragione, mi auguro che i casertani risponderanno in massa all’evento di sabato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Antimo Raucci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

Torna su
CasertaNews è in caricamento