Muri anti-clochard al parcheggio del Monumento ai Caduti

Chiusi i varchi di accesso alla struttura dopo l'interrogazione di Forza Italia. Pontillo: "Valutiamo nuovo un affidamento"

Il parcheggio al Monumento ai Caduti

Il Comune di Caserta alza i muri sul parcheggio di piazza IV Novembre, sotto al Monumento ai Caduti. E non lo fa in senso metaforico ma da un punto di vista fisico. Da qualche giorno, infatti, dopo la denuncia di Forza Italia che ha presentato un'interrogazione consiliare sul degrado presente nell'area trasformata a "rifugio" per clochard e senzatetto, non si è fatta attandere la risposta di Palazzo Castropignano.

L'idea è quella dei muri a chiudere gli ingressi della struttura sotterranea, in attesa che si decida il da farsi, per evitare di lasciarla in balia del degrado e dell'incuria.

"La struttura sia pure sia di proprietà del Comune fino ad oggi è stata di interesse del settore Mobilità e Traffico rientrando nel precedente piano per i parcheggi - rivela l'assessore al Patrimonio Alessandro Pontillo - Quel che è certo è che non può restare in abbandono. L'obiettivo è sicuramente quello di trarne un vantaggio e stiamo valutando l'ipotesi di affidare nuovamente la struttura, che resterà in ogni caso un parcheggio, attraverso un bando". Questa la posizione in attesa dei riscontri che si attendono in seno al Parlamentino cittadino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento