Auto parcheggiate in doppia fila, 500 multe con l'autoscan

Il dispositivo ha stanato quasi mille automobilisti indisciplinati

Il dispositivo Autoscan sull'auto dei vigili urbani

Oltre 500 multe per le auto in doppia fila a Caserta. Sono questi i primi risultati dell'autoscan capture, il dispositivo montato su un'auto della polizia municipale che permette di rilevare infrazioni da parte degli automobilisti in città con il semplice passaggio dei vigili lungo le strade.

A rivelarlo è il comandante Luigi De Simone che commenta i primi dati dell'autoscan dal giugno a settembre. Complessivamente sono stati 955 i verbali elevati in tre mesi di cui oltre 500 per la sosta in doppia fila, 400 circa per i divieti di sosta e circa una cinquantina quelli per assicurazione scaduta o mancata revisione dei veicoli. 

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

Torna su
CasertaNews è in caricamento