Matrimoni alla Reggia, il ministro vuole mettere un freno

Bonisoli: "Daremo linee guida per evitare gli eccessi"

I matrimoni alla Reggia di Caserta sono stati sempre al centro di polemiche

"I musei autonomi fanno parte della struttura statale e vanno ricondotti ad alcune normalità. Aboliremo i consigli di amministrazione. Non c’è bisogno di mediazione tra Direttore e ministero". Lo dice il ministro dei Beni e delle Attivita' culturali, Alberto Bonisoli, in una intervista al Corriere della sera. "Inoltre- aggiunge- per la gestione dei contratti e delle concessioni, per tutti i siti, nascerà una direzione generale specializzata. Poi spero che i nuovi Direttori puntino di più al gioco di squadra, alla collegialità, e meno al comando solitario".

Poi, alla domanda sui ricevimenti di nozze alla Reggia di Caserta, Bonisoli risponde che "ai tempi non ero certo qui. Se il ministero non indica chiare linee guida e lascia briglia sciolta, non ci si può lamentare di errori ed eccessi. Questo ministero emetterà quanto prima indicazioni precise e puntuali. In quanto ai musei autonomi, penso che il responsabile amministrativo debba essere un dirigente. Quel ruolo è essenziale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento