I ‘millennials’ tra le scuole abbandonate e le palazzine pericolanti | FOTO

Il Pd ‘riscopre’ le periferie per tornare a contatto con le persone

La visita nel rione San Lorenzo di Aversa

Il Partito democratico prova a tornare in contatto con le persone che vivono momenti di difficoltà, come un partito di sinistra dovrebbe fare. E così questa mattina alcuni esponenti democrat di Aversa insieme ad un gruppo di ‘Millennials’ (i ragazzi nati dopo il 2000) hanno fatto un giro nel rione San Lorenzo di Aversa, la “zona 167” dove hanno potuto toccare con mano le difficoltà che si vivono tra scuole abbandonate e palazzi pericolanti.

“Fare politica per qualcuno significa aprire la sede della Lega (Nord) al Sud, ad Aversa - affermano-. Per noi invece è restare in periferia, parlando con gli abitanti di soluzioni concrete all’abbandono e all’incuria. Stamattina abbiamo raccolto proposte e idee per cercare di costruire la nostra idea di città, tutti insieme. Questa è la politica che serve, quella che piace a noi. Non quella delle attese disattese e dei rimpasti di giunta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento