Mercatino dell'usato: c'è l'ok del Comune

L'amministrazione targata Colombiano avvia la fiera del baratto

Il mercatino dell'usato si farà a San Marcellino

Sbarca anche a San Marcellino il mercatino dell'usato e del riuso. L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Anacleto Colombiano ha deciso di organizzare, una volta a settimana (per ora), questo mercatino dell'usato nell'area mercatale di via Campania.

Qui si potranno commercializzare oggetti di collezionismo, curiosità e cimeli storici, oltre che prodotti tipici del territorio e altri oggetti. Nel documento approvato si dice che il mercatino "ha lo scopo di contribuire alla valorizzazione del territorio affrendo uno spazio per l'aggregazione e per scacciare fenomeni di microcriminalità". Si dovrebbe (il condizionale è obbligo) iniziare già da domani anche se forse ci vorrà qualche altro giorno per l'organizzazione. E durerà per almeno 6 mesi.

L'uso degli spazi pubblici dell'area mercato sarà consentito a privati cittadini (che avranno uno spazio 3x3 metri); artigiani e associazioni (3x2); collezionisti e hobbisti (2x2); ma anche bambini sotto la sorveglianza degli adulti per (eventualmente) scambio di giocattoli o libri e per loro ci sarà uno spazio di 2 metri per 2.

Il responsabile del procedimento è il comandante della polizia municipale Francesco Fabozzi mentre a garantire l'apertura dell'area mercato sarà il lavoratore socialmente utile Antonio Alemanni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

Torna su
CasertaNews è in caricamento