Parte la mensa scolastica, ticket unico per le famiglie

Al via il servizio dopo l'assegnazione alla "New Food" di Cava de' Tirreni

Al via la mensa scolastica

Parte la mensa scolastica alla scuola dell'infanzia dell'Istituto Comprensivo Statale di Teverola. Su indicazione del sindaco Tommaso Barbato, il responsabile del servizio, Vincenzo Di Chiara, ha avviato da oggi (4 novembre) fino al 31 maggio 2020 il servizio di refezione scolastica che sarà gestito dalla ditta 'New Food Scs' di Cava de' Tirreni che si è aggiudicato il servizio.

Ogni ticket costerà 1,50 euro e sarà una quota unica, cioè non ci saranno aumenti o sconti in base alle fasce di reddito. Il pagamento dovrà avvenire con bollettino postale e poi i genitori dovranno recarsi in Municipio, presso l'Ufficio Politiche Sociali e Pubblica Istruzione, per il ritiro del blocchetto mensa che darà la possibilità di avere i tagliandi da presentare a scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento