"Basta roghi, no alla morte". In migliaia alla marcia contro la Terra dei Fuochi

I cittadini chiedono interventi concreti per evitare altre morti

"Basta roghi, no alla morte": così recita uno striscione affisso a pochi metri dal cimitero di Lusciano, dove si è concluso il lunghissimo corteo per dire stop agli incendi che stanno torturando il territorio dell'Agro Aversano.

Marcia terra dei fuochi-2

Migliaia di persone hanno partecipato al corteo, da ogni Comune. Rappresentanti istituzionali dalle vicine città di Parete e Aversa ma anche da Frignano, Orta di Atella e dai Comuni dell'area atellana. Presente anche il consigliere regionale Viglione così come non ha fatto mancare il proprio sostegno alla manifestazione Don Maurizio Patriciello. Il parroco ha lanciato un messaggio alle istituzioni ricordando che "questa terra ha già visto morire migliaia di persone. Dietro questi roghi c'è la criminalità, bisogna fermare questi delinquenti che stanno uccidendo il nostro futuro".

Marcia terra dei fuochi-3

I sindaci presenti, guidati dal padrone di casa Nicola Esposito, hanno chiesto sostegno al Governo con maggiori "forze dell'ordine sul territorio e sostegno per videosorvegliare le aree sensibili. E poi ci vogliono pene certe, chi viene sorpreso deve finire in carcere". È la seconda manifestazione simile nel giro di poche settimane dopo quella di Parete. I cittadini sono stanchi di vedere morire i propri cari e soprattutto di non poter vivere all'aperto una semplice serata d'estate. È una risposta importante, che non può passare inosservata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento