Un logo celebrativo per i 200 anni di Caserta capoluogo di Provincia

Il 15 dicembre ricorrerà il bicentenario dell’istituzione della Provincia di Terra di Lavoro

Tra poco più di un mese, esattamente il 15 dicembre 2018, ricorrerà il bicentenario dell’istituzione della Provincia di Terra di Lavoro e dell’individuazione di Caserta quale città capoluogo di Terra di Lavoro. 

"Da ormai 4 anni – ha tenuto a ribadire Giorgio Magliocca, presidente della provincia di Caserta – le province sono state ridotte, da una riforma cervellotica poi bocciata dagli italiani con il referendum del 2016, a enti fantasma. Le amministrazioni sono state depotenziate delle loro funzioni e del fondamentale ruolo di raccordo tra Comuni ed enti superiori. Nonostante ciò, però, ritengo doveroso, da presidente di una provincia come quella di Caserta, salvaguardare la memoria comune di questo territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A mio avviso, è possibile il recupero e la trasmissione delle nostre radici alle nuove generazioni anche con un serio progetto di comunicazione, come abbiamo fatto, affiancando allo stemma della nostra provincia un logo celebrativo del bicentenario. Di più, d’intesa con i consiglieri provinciali, abbiamo voluto dedicare il nostro anniversario alla memoria di don Peppe Diana e, in suo nome, a tutte le vittime delle organizzazioni criminali. Il valore simbolico di questo ricordo – conclude Magliocca - testimonia ulteriormente il nostro impegno quotidiano contro ogni forma di illegalità e a difesa di una cultura della trasparenza, dell’onestà e della partecipazione civile". Il logo del bicentenario sarà presto adottato con uno specifico decreto e successivamente per l’intero anno solare accompagnerà tutti gli atti, gli eventi e le manifestazioni supportate e patrocinate dall’amministrazione provinciale di Caserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

Torna su
CasertaNews è in caricamento