Caos rifiuti, il sindaco scrive al prefetto per una ‘corsia preferenziale’

Pacifico chiede un intervento sulla Gisec per l’alta presenza estiva a Mondragone e sul litorale

Lo Stir di Santa Maria Capua Vetere

Il sindaco di Mondragone Virgilio Pacifico ha inoltrato una richiesta al Prefetto di Caserta affinché intervenga nei confronti della Gisec, titolare della gestione dello STIR di Santa Maria Capua Vetere. L’obiettivo del primo cittadino è di favorire la creazione di una corsia preferenziale, soprattutto in questa fase di funzionamento a regime ridotto del termovalorizzatore di Acerra, per le quantità e le frequenze del conferimento presso l’impianto dei rifiuti provenienti da Mondragone e dal litorale Domitio in genere, stante la duplicazione della presenza dei residenti nel periodo estivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Trovato morto in casa: è stato ucciso a coltellate

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

Torna su
CasertaNews è in caricamento