Caos rifiuti, il sindaco scrive al prefetto per una ‘corsia preferenziale’

Pacifico chiede un intervento sulla Gisec per l’alta presenza estiva a Mondragone e sul litorale

Lo Stir di Santa Maria Capua Vetere

Il sindaco di Mondragone Virgilio Pacifico ha inoltrato una richiesta al Prefetto di Caserta affinché intervenga nei confronti della Gisec, titolare della gestione dello STIR di Santa Maria Capua Vetere. L’obiettivo del primo cittadino è di favorire la creazione di una corsia preferenziale, soprattutto in questa fase di funzionamento a regime ridotto del termovalorizzatore di Acerra, per le quantità e le frequenze del conferimento presso l’impianto dei rifiuti provenienti da Mondragone e dal litorale Domitio in genere, stante la duplicazione della presenza dei residenti nel periodo estivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento