Lancio del sacchetto, gli incivili beccati dalle telecamere | FOTO

La denuncia del sindaco Russo: "Servono decine di sentinelle ambientali"

Il lancio dell'immondizia ripreso dalle telecamere

Mentre è dietro l’angolo una nuova emergenza rifiuti, con lo Stir di Santa Maria Capua Vetere che lavora a rilento la chiusura di una linea dell’inceneritore di Acerra, c’è chi fa il furbetto e pratica uno “sport” da incivile: il lancio del sacchetto.

1-12

I trasgressori sono stati ripresi dalle fototrappole mobili installate dai vigili urbani di Castel Volturno in vari punti del territorio comunale. Come spiegato dal sindaco Dimitri Russo, i primi dati emersi dai controlli hanno evidenziato che gli incivili “non sono cittadini di Castel Volturno, ma un comune a noi limitrofo”. Il primo cittadino si è detto quindi convinto che “occorrono decine di sentinelle ambientali che, remunerate, devono avere il potere, oggi non consentito dalla legge di sanzionare questi incivili, sebbene, come uno di due della foto, non avendo alcun reddito poi se ne "fottono" delle multe, come fanno i tanti nostri concittadini che non pagano le tasse comunali e poi sono i primi incivili e i primi a lamentarsi”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento