Influencer di viaggi: 'Il Coronavirus pulisce il mare di Castel Volturno'. Ira sui social

I cittadini imbufaliti creano una pagina Facebook per raccogliere segnalazioni e denunciare i post denigratori alle autorità competenti

Noto imprenditore e titolare di numerose agenzie di viaggio in Campania, A.V., dalla sua abitazione di Dubai, offende pesantemente la città di Castel Volturno. “Grazie al coronavirus, il mare sarà talmente pulito che questa estate potremo andare a fare il bagno pure a Castel Volturno”. Queste le parole infelici dell'imprenditore, scritte all'interno di un post sui social, cancellato dopo che alcuni cittadini hanno manifestato le loro rimostranze. 

Offese completamente gratuite nei confronti di una città che con i suoi 30 km di costa e 108 stabilimenti balneari dà da vivere ad altrettante famiglie. Parole denigratorie, che fanno male soprattutto se pronunciate da un operatore turistico in questo periodo di crisi profonda data dall'emergenza coronavirus.. 

Da questo episodio, è nata l’idea, da parte di alcuni cittadini, di creare una pagina a tutela di Castel Volturno, per raccogliere segnalazioni, chiedere rettifiche ed eventualmente poi girare i post eccessivamente denigratori alle autorità competenti, per quanto riguarda tutte le fake news o notizie diffamatorie sulla città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si tratta di un’iniziativa nata spontaneamente - afferma Alessandro D’Alessio, creatore della pagina - da anni la città è sotto i riflettori in negativo dei media locali e nazionali con notizie spesso amplificate e stravolte, ma non viene mai raccontato tutto il bello ed il buono che c’è qui. Ci auguriamo di avere l’appoggio di istituzioni come l’amministrazione comunale e in generale della politica locale a livello trasversale, del resto, lo slogan elettorale del sindaco Petrella era proprio “difendo Castel Volturno, con le unghie e con i denti”. Ma con o senza appoggi, andremo avanti lo stesso, magari costituendo un’associazione. In poche ore, la pagina ha ottenuto centinaia di like, di messaggi e recensioni positive”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Tutti in fila al centro Campania: mascherine e termoscanner per entrare nei negozi | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Dodici arresti per una truffa fiscale: una parte del 'tesoretto' da 12 milioni nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento