Inaugurata la nuova sede del tribunale civile I FOTO

Dopo anni di attesa finalmente gli avvocati avranno una struttura ad hoc

L’inaugurazione del tribunale di Santa Maria Capua Vetere

La nuova sede del Tribunale Civile di Santa Maria Capua Vetere presso l'ex Caserma Mario Fiore è stata inaugurata stamattina tra il plauso generale delle istituzioni presenti e il ripristino di una dignità giuridica negata per lungo tempo.

Il Presidente del Tribunale Civile sammaritano Casella ha spiegato il lungo e tortuoso percorso che ha portato ad un tanto sofferto trasferimento: “Era il 24 Ottobre 2018 dove in una sala gremita di personale giudiziario ed amministrativo del Palazzo San Carlo che è il secondo ufficio giudiziario penale diedi il mio arrivederci al Dott. Baldi auspicando la sua presenza e quella del ministro della giustizia alla cerimonia di apertura della nuova sede del settore civile. Ebbene a distanza di poco meno di un anno ci troviamo realmente ad inaugurare la nuova sede del palazzo di giustizia del tribunale civile di Santa Maria Capua Vetere. Un traguardo desiderato ed invocato da tutti gli operatori di giustizia del settore civile che è stato finalmente raggiunto. Dopo anni di permanenza in uno stabile noto come il 'condominio', nato per ospitare civili abitazioni ed adibito ad ufficio giudiziario nonostante caratteristiche strutturali scarsamente idonee allo svolgimento di funzioni giudiziarie in esso ubicate, reso visibilmente inadeguato dal degrado dovuto al trascorre del tempo che ha reso strutture ed impianti obsoleti, fonte di significativi esborsi economici ora finalmente si volta pagina dando termine ad un iter burocratico che ha visto tempi dilatati e la necessità di aggiornamenti sistematici delle destinazioni d'uso delle strutture. Ho ritenuto prioritario dare impulso alle opere di completamento di questo edificio ancora in itinere e dopo anni di 'lotta' siamo arrivati a questo risultato. Il personale giudiziario ed amministrativo del settore civile può finalmente prendersi la dignità ed il decoro sottratto loro per questi lunghi ed interminabili 18 anni”. 

Una vittoria amara sottolineata anche dal presidente del consiglio dell'ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere Adolfo Russo “due sono le parole che in un' occasione come questa mi vengono in mente. Un avverbio: finalmente ed un sostantivo dignità. La cerimonia con cui si augura la nuova sede del Tribunale Civile non ha nulla di festoso. È la testimonianza di una dignità negata a lungo e restituitaci. È la fine di un lungo disagio durato circa 20anni che solo ora ha visto un epilogo felice”. 

Il Procuratore della Repubblica del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Antonietta Troncone ha spostato l'attenzione sul risultato raggiunto tra numerose difficoltà logistiche e burocratiche: “È un grande risultato per l' intera magistratura civile di Santa Maria Capua Vetere. È stato fatto un percorso importante che come obiettivo finale ha restituito la dignità ritrovata tra la caparbietà e la tenacia di chi davvero ha creduto che ciò fosse possibile”. 

Le istituzioni presenti nei numerosi interventi susseguiti hanno sottolineato l'importanza di restituire al cittadino una visione della giustizia non più frammentaria, né dislocata in uffici giudiziari non idonei, nè figlia di un Dio minore ma unitaria ed al pari di quella penale. Il plauso accorato al nuovo che avanza è stato condiviso dal Prefetto di Caserta Ruberto, il Sindaco di Santa Maria Capua Vetere Mirra, il capo di Gabinetto Baldi, il presidente della Corte di Appello di Napoli Giuseppe De Carolis.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • 11 ARRESTI Spaccio di coca col 'permesso' dei Casalesi, sgominate le bande

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento