Il segretario Pd sprona gli assessori tecnici di Golia

Gatto: “Dobbiamo dare il massimo h24”

Francesco Gatto, segretario Pd di Aversa

“Consapevoli delle responsabilità che ci siamo assunti nei confronti dei cittadini andiamo avanti con fermezza e determinazione, la stessa fermezza e determinazione che chiediamo a gran voce ai nostri assessori tecnici, esortandoli a dare il massimo h24 sette giorni su sette”. Un bilancio e un invito a essere più presenti per risolvere le innumerevoli questioni anche aperte: è quello che fa, a quattro mesi dall’insediamento dell’amministrazione Golia, il segretario del Partito Democratico di Aversa Francesco Gatto

Il riferimento per il segretario Dem è proprio il sindaco Alfonso Golia: “ Per amministrare al meglio una città come Aversa, con le sue problematiche e le sue emergenze vi è bisogno di un impegno costante come quello profuso dal sindaco"

Gatto non nasconde le difficoltà incontrate fino ad oggi dall’amministrazione: “E’ evidente che la città stia vivendo un momento difficile determinato dall’emergenza ambientale e non solo - spiega - come è oramai chiaro a tutti che questa amministrazione ha ereditato una serie di criticità dipese dalla disattenta gestione delle amministrazioni precedenti, ciò nonostante, non intendiamo trincerarci dietro gli spettri del passato, sarebbe troppo comodo e allo stesso tempo poco utile alla città. Crediamo fermamente sia utile una interlocuzione costante tra la giunta ed il gruppo dirigente del Partito. A tal proposito, in accordo con la presidente del partito Caterino e con il capogruppo Santulli abbiamo stabilito di dare vita ad una serie di incontri tematici tra il gruppo dirigente del PD e la squadra di governo cittadino. Riteniamo sia fondamentale il confronto costante su tematiche di interesse pubblico partendo proprio dalle emergenze”. 

La prima, quella più sentita dai cittadini, è la questione ambientale e dei rifiuti: “Nello strutturare la calendarizzazione degli incontri inizieremo proprio dall’ambiente - spiega Gatto - ci confronteremo con l’assessore Ciarmiello  che ci esporrà le linee di intervento che intende attuare per fronteggiare l’annoso problema dei rifiuti ad Aversa, sulle quali ci confronteremo in maniera sicuramente proficua al fine di trovare nel più breve tempo possibili soluzioni efficaci e durevoli nel tempo. A seguire ci occuperemo di altri grandi temi di interesse comune, come ad esempio quello del riassetto urbanistico della città, sicuramente da qui a poco parleremo del Piano Urbanistico Comunale con l’Assessore Giovene di Girasole e di periferie, politiche sociali e di coesione con l’Assessore Tarantino”. 

Il segretario Democrat fa infine un appello alla sua maggioranza: “Credo che in questo momento storico sia opportuno, per il bene della città, abbassare i toni del dibattito politico e non lasciarsi intrappolare dalle provocazioni, abbiamo bisogno di tutta la serenità e lucidità possibile per riportare Aversa allo splendore che merita”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento