Hackerato il sito dell'Asl: violati i dati di pazienti e personale

Il gruppo Anonymous in azione riesce ad entrare nei database

Anonymous in azione

Sanità violata, almeno da un punto di vista informatico. I gruppi hacker  Anonymous Italia,LulzSecIta e AntiSecIta sono entrati nel sito dell'Asl Caserta avendo accesso a migliaia di dati sensibili sul personale e sui pazienti.

"Vogliamo farvi gli auguri nel modo in cui sappiamo fare meglio, e cioè facendovi rendere conto ancora una volta che chi ci governa, e chi dovrebbe trattare con cura i nostri dati/privacy, non fa il lavoro per cui viene profumatamente pagato", si legge nel manifesto lasciato dal gruppo hacker che mira a tutelare la privacy degli utenti.

Sono stati 33 i database violati dal gruppo di haker per l'Asl di Caserta tra cui l'anagrafe degli assistiti e la rilevazione delle presenze del personale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Muore ragazzino di 12 anni dopo essere stato investito in bici

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento