Guerra tra 2 Comuni per il 'costo' di un dipendente

Si finisce in tribunale: citato anche l'Organo straordinario di liquidazione

I sindaci Angelo Crescente di Capodrise e Luca Branco di Capua

Guerra tra 2 Comuni per il 'costo' di un dipendente. Si finisce in tribunale con il Comune di Capodrise che cita l'Ente capuano guidato dal sindaco Luca Branco. E' dell'1 ottobre scorso la notizia che il Comune di Capodrise ha citato innanzi al tribunale di Santa Maria Capua Vetere l'Organo Straordinario di Liquidazione e il Comune di Capua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Ente guidato dal primo cittadino Angelo Crescente aveva chiesto all'Osl di ammettere alla massa passiva anche oltre 102mila euro quale contributo di mobilità di una dipendente transitata dal Comune di Capua al Comune di Capodrise per gli anni dal 2012 al 2016. Solo che l'Organo Straordinario di Liquidazione non accettava questa richiesta, e quindi la 'battaglia' si sposta in tribunale. Sarà adesso un giudice a chiarire chi debba pagare questi 102mila euro, con i due Enti che per adesso hanno nominato i legali di fiducia che dovranno esporre le proprie ragioni davanti alla legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

Torna su
CasertaNews è in caricamento