ELEZIONI Blitz di Golia a San Lorenzo con l'ex procuratore antimafia

Il candidato sindaco accompagnato da Roberti annuncia: "Riapriremo la scuola"

Alfonso Golia con Franco Roberti

"Non sto facendo promesse elettorali ma ho preso un impegno. Subito dopo le elezioni attiveremo tutte le procedure necessarie per riaprire la scuola del Rione San Lorenzo".

Lo ha detto Alfonso Golia, candidato sindaco del centrosinistra ad Aversa che nel pomeriggio di oggi è tornato nel quartiere, accompagnato dall'assessore regionale alla legalità e capolista PD alle Europee Franco Roberti, il consigliere regionale Stefano Graziano, il segretario cittadino del PD Francesco Gatto e i candidati della coalizione.

"La scuola è un presidio di legalità fondamentale, soprattutto in periferia e sono onorato di aver condiviso questo momento con Franco Roberti. È assurdo che sia chiusa e sarà pertanto prioritario lavorare per restituirla al rione che ha bisogno come il pane di strutture pubbliche e servizi. Lavoreremo di concerto con la Regione che ha puntato molto sull'apertura pomeridiana delle scuole per diffondere modelli positivi e dell'Europa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento