ELEZIONI Blitz di Golia a San Lorenzo con l'ex procuratore antimafia

Il candidato sindaco accompagnato da Roberti annuncia: "Riapriremo la scuola"

Alfonso Golia con Franco Roberti

"Non sto facendo promesse elettorali ma ho preso un impegno. Subito dopo le elezioni attiveremo tutte le procedure necessarie per riaprire la scuola del Rione San Lorenzo".

Lo ha detto Alfonso Golia, candidato sindaco del centrosinistra ad Aversa che nel pomeriggio di oggi è tornato nel quartiere, accompagnato dall'assessore regionale alla legalità e capolista PD alle Europee Franco Roberti, il consigliere regionale Stefano Graziano, il segretario cittadino del PD Francesco Gatto e i candidati della coalizione.

"La scuola è un presidio di legalità fondamentale, soprattutto in periferia e sono onorato di aver condiviso questo momento con Franco Roberti. È assurdo che sia chiusa e sarà pertanto prioritario lavorare per restituirla al rione che ha bisogno come il pane di strutture pubbliche e servizi. Lavoreremo di concerto con la Regione che ha puntato molto sull'apertura pomeridiana delle scuole per diffondere modelli positivi e dell'Europa". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento