Giustizia, 17mila sentenze in sei mesi

Soffre il monocratico di Napoli Nord. Trend positivo per Santa Maria Capua Vetere

Il tribunale di Napoli Nord

Quasi 17mila sentenze penali nel primo semestre del 2018 ma 17468 nuovi fascicoli iscritti. Sono questi i dati dei tribunali di Santa Maria Capua Vetere e Napoli Nord resi noti nel data warehouse del Ministero della Giustizia. 

Secondo il report di fine anno, con i dati del primo semestre 2018, il saldo tra processi definiti e nuove iscrizioni è negativo nel tribunale normanno (9409 a 8149) mentre è più che positivo presso il foro sammaritano (8059 nuovi fascicoli e 8842 processi definiti). 

Ad Aversa tra i fascicoli iscritti tra gennaio e giugno 2018: 122 si stanno svolgendo dinanzi a sezioni collegiali, 3085 dinanzi a giudici monocratici, 6202 in fase di indagini o di udienza preliminare. Analizzando i dati sembra che a soffrire di più siano i giudici monocratici con 1871 sentenze pronunciate e quindi un aumento del carico di lavoro superiore al 60%. In pari il dato delle udienze preliminari definite (6202 nel primo semestre 2018) mentre per le sezioni collegiali tra nuove iscrizioni e sentenze fa emergere un incremento del 62% del carico di lavoro con 76 sentenze pronunciate a fronte delle 122 nuove iscrizioni. Secondo questi dati il clereance rate di Napoli Nord (cioè la capacità di smaltire il nuovo carico di lavoro) è in negativo dello 0,89%. 

Diverso il trend per Santa Maria Capua Vetere dove, di contro, il carico per le sezioni collegiali si alleggerisce notevolmente (229 processi definiti e 99 nuove iscrizioni), quasi in pari i giudici monocratici (3474 sentenze contro 3536 nuove iscrizioni) e 5098 udienze preliminari definite contro 4378 nuove iscrizioni. Sei, invece, le nuove iscrizioni per l'Assise Sammaritana a fronte di 3 sentenze pronunciate nel primo semestre 2018. Il clereance rate complessivo per Santa Maria Capua Vetere è di 1,10. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore a 21 anni dopo lo schianto: condannata l'amica

  • Attualità

    In 10mila per don Diana. Polemica per l'assenza delle istituzioni

  • Cronaca

    Intasca soldi dal Comune e li fa scomparire all’estero

  • Cronaca

    Finanza in Comune: acquisiti gli atti sull'appalto rifiuti

I più letti della settimana

  • Si lancia dall'Acquedotto Carolino, un biglietto trovato nell'auto della maestra

  • Avvocato si schianta in moto, una città intera col fiato sospeso

  • Camion fermato in autostrada: la Finanza scopre il trucco, 6 denunciati | FOTO

  • Mamma e figlio muoiono a distanza di pochi minuti

  • Donna si lancia nel vuoto dall'Acquedotto Carolino

  • "La pacchia è finita", l'ira degli attivisti contro Salvini: "Lo denunciamo"

Torna su
CasertaNews è in caricamento