Lancio di gavettoni contro ministro e militanti della Lega

Salvini a Castel Volturno per il comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza di Ferragosto

Il lancio di gavettoni contro Salvini e i militanti della Lega

Situazione tesa all'esterno della Scuola Forestale dei Carabinieri a Castel Volturno dove è in corso il tavolo per l'ordine pubblico e la sicurezza presieduto dal ministro dell'Interno Matteo Salvini. Alcuni contestatori del ministro leghista, infatti, hanno iniziato a lanciare gavettoni poco dopo l'arrivo di Salvini in caserma. Nel mirino dei manifestanti anche qualche simpatizzante della Lega con scambi di battute di certo poco piacevoli tra le due fazioni.

Già in mattinata, prima dell'arrivo di Salvini nella città del litorale domizio, si è assistito ad uno scontro verbale tra supporters e contestatori del ministro con i primi che hanno inneggiato al "capitano" a suon di "Salvini, Salvini" ed i secondi che hanno risposto con "Buffone" ed "Odio la lega".  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento