Nessuna ditta partecipa alla gara per la raccolta rifiuti, l'assessore "la dimezza"

Approvata la nuova delibera: appalto da soli due anni

L'assessore Francesco Petrella

La Giunta comunale di Santa Maria Capua Vetere guidata dal sindaco Antonio Mirra, su proposta dell’assessore all’Igiene Urbana Francesco Petrella, ha dato avvio all’iter volto all’indizione di una nuova gara di appalto finalizzata ad affidare, per due anni e nelle more dell’affidamento al soggetto gestore che sarà individuato dall’Ente d’Ambito di Caserta, il servizio di igiene pubblica e di spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati ed indifferenziati-

La scelta è stata determinata dalla presa d’atto da parte del Dirigente al ramo della infruttuosità della gara quinquennale precedentemente bandita che prevedeva anche lo smaltimento, a carico della ditta affidataria del servizio, delle frazioni differenziate, smaltimento che, negli ultimi mesi soprattutto per quanto riguarda la frazione organica ha visto un considerevole innalzamento dei costi. La Giunta ha quindi dato mandato al Dirigente dell’Ufficio Ambiente del Comune di procedere in tempi brevi all’indizione delle procedure di gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento