Stop agli abusivi, arriva un chiosco ‘ufficiale’ allo stadio

Il Comune ha indetto una gara per affidare il servizio di vendita

Lo stadio comunale di Casal di Principe avrà un proprio chiosco. E sarà legittimato dall'amministrazione comunale. Nel corso degli anni sono state vendute bevande e caffè ma sempre senza autorizzazione, e il blitz delle forze dell'ordine ha messo la parola fine a questo malcostume. 

Ora il sindaco Renato Natale, su proposta dell'assessore delegato allo Sport, Antonio Schiavone, ha previsto l'installazione di un chiosco temporaneo presso il complesso sportivo di via Vaticale. La giunta ha già dato il via libera alle linee di indirizzo per l'avvio di una procedura ad evidenza pubblica. 

Adesso il responsabile del Servizio tecnico e del Servizio Attività Produttive procederà con una gara ad evidenza pubblica per individuare l'operatore commerciale al quale sarà affidato il chiosco per 5 anni. Saranno premiate le offerte per richiedenti con età inferiore ai 30 anni e che aggiungano servizi alla propria offerta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

Torna su
CasertaNews è in caricamento