Raid contro il candidato della Lega in pieno centro | FOTO

La denuncia di Cannavale: "E' stato fatto sparire il gazebo"

Non accenna a placarsi il clima di tensione in vista delle prossime elezioni comunali ad Aversa, in programma domenica 26 maggio. Nel mirino ancora una volta i candidati della Lega, già vittime di raid vandalici nelle scorse settimane, anche all’indomani della visita proprio nella città normanna del leader Matteo Salvini.

Domenica pomeriggio infatti, come denunciato dal candidato al consiglio comunale Giuseppe Cannavale, è stato fatto sparire il gazebo elettorale allestito in via Roma. “Questo è il quinto attentato contro la sede della Lega e dei suoi candidati - spiega Cannavale - Comincio a pensare che le rappresaglie ed il livello di scontro sempre più alti nei confronti della Lega sia approdato anche nella civilissima e tranquilla città di Aversa. Anche questa volta però ci distinguerà la forza delle idee, lo stile e la correttezza politica”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento