Furti a raffica nelle case, il sindaco chiede aiuto a prefetto e questore

Convocata una riunione per affrontare una delicata questione molto sentita dai cittadini

(Foto di repertorio)

Innumerevoli furti in sequenza ai danni di numerose abitazioni hanno interessato, nei giorni scorsi, la comunità di Calvi Risorta. A tal proposito, per cercare di porre fine all'impellente problematica, è intervenuto il primo cittadino Giovanni Lombardi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In qualità di massima autorità locale di pubblica sicurezza ho convocato un tavolo di concertazione a cui parteciperanno tutte le autorità garanti dell’ordine pubblico e della sicurezza - ha dichiarato il sindaco - In questa iniziativa ho coinvolto anche la Prefettura e la Questura. A breve seguiranno aggiornamenti per la definizione di un piano di sicurezza locale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento