Il Comune premiato per l’accoglienza ai migranti con ‘fondi speciali’

I finanziamenti destinati alla valorizzazione di Villa Cristina e al miglioramento dei servizi per i cittadini

Villa Cristina

Al Comune di Santa Maria Capua Vetere viene riconosciuto, in termini di premialità quale sede di progetto Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), un fondo di euro 41.500 che sarà inserito nella variazione di bilancio che prossimamente il consiglio comunale sarà chiamato ad approvare. Tali somme sono destinate all’Ente locale con decreto del Ministero dell’interno per l’utilizzo in progetti di integrazione e miglioramento di servizi ed infrastrutture per tutta la comunità locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’amministrazione comunale intende quindi impiegare tali somme appunto per tali finalità di integrazione e, per ottenere questo risultato, le stesse saranno distribuite nell’ambito di tre capitoli: un primo dedicato alla implementazione del progetto “DOVE” attraverso la stampa multilingua di una guida della città contenente la mappa di tutti i servizi a disposizione di chiunque ne abbia bisogno; un secondo capitolo si pone quale finalità la ottimizzazione di un luogo di aggregazione ed in particolare la bellissima Villa Cristina in via Cappabianca per la quale saranno previsti lavori di adeguamento tecnico-strutturale e di sicurezza al fine di organizzare, anche in sinergia con le associazioni cittadine, eventi e manifestazioni volti proprio alla integrazione e alla socializzazione; un terzo capitolo è invece finalizzato al miglioramento dei servizi per tutta la comunità locale e sarà specificamente dedicato all’arredo urbano per apportare migliorie alla vivibilità degli spazi comuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

Torna su
CasertaNews è in caricamento