Il ministro Salvini 'spedisce' quasi 6 milioni di euro nel casertano

I soldi serviranno per scuole, strade ed edifici pubblici

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini

Oltre 27 milioni di euro per 483 Comuni. E' la quota dello stanziamento governativo, sbloccato dal Viminale, a favore degli enti locali della Campania. I Comuni con meno di 20mila abitanti potranno utilizzare i fondi per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale in genere.

Il ministro Matteo Salvini ha scritto ai 7.402 sindaci dei comuni destinatari dello stanziamento per segnalare tra l'altro la pubblicazione sul sito www.interno.gov.it di una apposita sezione con le risposte alle domande più frequenti (Faq), relative all'applicazione pratica delle norme contenute nel decreto, con l'intento di supportare gli amministratori pubblici per il migliore utilizzo dei fondi. “Per le amministrazioni locali della Campania credo sia davvero una bella occasione. Voglio inaugurare un nuovo corso di sempre maggior coordinamento e dialogo tra il ministero dell'Interno e gli enti locali" dice Salvini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Campania, hanno ricevuto lo stanziamento 116 comuni in provincia di Avellino (5,68 milioni di euro complessivi), 77 a Benevento (3,76 milioni di euro), 93 a Caserta (5,81 milioni di euro), 53 a Napoli (4,21 milioni di euro), 144 a Salerno (7,58 milioni). In totale, i benefici ricadranno su una popolazione di 2.133.174 cittadini campani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento