Oltre 3 milioni di euro ai Comuni casertani per la videosorveglianza | L'ELENCO

Lo stanziamento del ministero dell’Interno. Salvini: “Promessa maggiore sicurezza alle comunità locali”

Il ministero dell'Interno ha stanziato 3.650.569,75 euro per la videosorveglianza in 18 Comuni nella provincia di Caserta, su un totale di 4.450.736 euro destinati a tutta la Campania.

Il governo, spiegano dal Viminale, ha già stanziato altri 90 milioni previsti dal decreto Sicurezza. Uno sforzo finanziario aggiuntivo che intende aumentare il numero di Comuni coinvolti in tutta Italia. L'obiettivo è migliorare il controllo del territorio, con una particolare attenzione ai centri più piccoli.

Sottolinea il ministro Matteo Salvini: "Avevamo promesso attenzione e maggiore sicurezza alle comunità locali. Il finanziamento agli impianti di videosorveglianza va in questa direzione e si aggiunge al fondo sicurezza urbana per i grandi centri. Dalle parole ai fatti".

Ecco tutti i Comuni che riceveranno i fondi ministeriali:

Caianello – 286mila euro

Caiazzo – 57mila euro

Capua – 60mila euro

Casappulla – 258mila euro

Cesa – 290mila euro

Falciano del Massico – 582mila euro

Fontegreca – 144mila euro

Francolise – 186mila euro

Frignano – 492mila euro

Grazzanise – 89mila euro

Lusciano – 321mila euro

Macerata Campania – 40mila euro

Pastorano – 79mila euro

Pignataro Maggiore – 125mila euro

Roccamonfina – 80mila euro

Santa Maria a Vico – 97mila euro

San Tammaro – 87mila euro

Vairano Patenora – 369mila euro

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento