Coppia ferita a Genova, ma niente stop alla Festa dell'Assunta

L'annuncio del sindaco: "Andremo avanti con rispetto". Stasera previsto il concerto di Sal Da Vinci

Il ponte Morandi crollato a Genova

Nonostante i due cittadini coinvolti nel drammatico crollo del ponte Morandi di Genova, a Santa Maria Capua Vetere non si fermano le celebrazioni per la festa dell’Assunta. Ad annunciarlo è stato lo stesso Comune, che di concerto con il comitato organizzatore ha deciso di continuare il programma degli eventi che questa sera vedrà il concerto di Sal Da Vinci.

La comunità sammaritana abbraccia con affetto Natasha ed Eugeniu – spiega il sindaco Antonio Mirra - nostri concittadini attualmente ricoverati presso un ospedale del capoluogo ligure, rimasti coinvolti nel tragico incidente che apre una ferita profonda per tutto il paese. Di Natasha ed Eugeniu in questi anni abbiamo apprezzato la professionalità, la serietà ed il legame forte con la nostra città che aspetta di rivedere presto il loro sorriso”.

Una festa che, come spiega il primo cittadino, verrà celebrata “con profondo rispetto per quanto in queste ore stiamo seguendo con apprensione e con il pensiero triste rivolto alle vittime ed ai loro familiari”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

Torna su
CasertaNews è in caricamento