Stop alla raccolta dell'umido 'sine die'

La comunicazione del sindaco per i problemi dell'impianto

Stop alla raccolta dell'umico fino... a data da destinarsi. Con una comunicazione choc l'amministrazione comunale di Lusciano, guidata dal sindaco Nicola Esposito, ha sospeso la raccolta della frazione umida per lo 'stop' arrivato dall'impianto di conferimento. Nonostante l'emergenza infatti il Comune era riuscito ad ottenere dalla Ges.Co. Ambiente la disponibilità ad accogliere i rifiuti ma nella giornata di ieri la stessa società ha comunicato che l'impianto è "fermo per un guasto alla pompa di adduzione idrica del pozzo" e quindi non può più prendere immondizia. Dal Comune hanno fatto sapere che "immediatamente l'ufficio Ecologia, nel prendere atto di tale comunicazione, ha contattato, per l'ennesima volta in questi giorni, altri impianti di conferimento i quali hanno dato tutti esiti negativo. Pertanto il servizio di raccolta del rifiuti organico umido è sospeso dal 21 agosto fino al ripristino del servizio. Si prega la cittadinanza a non conferire rifiuti umidi fino a nuova comunicazione. Sarà garantita, comunque, la raccolta delle altre tipologie". Con questo caldo, è possibile tenere i sacchetti di umido per giorni in casa? I cittadini già hanno fatto sentire la voce nei giorni scorsi, e non si escludono altre proteste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Terribile schianto sull'Appia, tir centra in pieno un'auto: corsa folle in ospedale

  • Imprenditore casertano brevetta un sistema per risparmiare l'energia elettrica

Torna su
CasertaNews è in caricamento