Il sindaco lancia l’ufficio staff e premia i suoi ‘fedelissimi’

Al fianco del primo cittadino i suoi stretti collaboratori

Il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa

Viene chiamato “ufficio posto alle dirette dipendenze del sindaco”, ma in poche parole è l'ufficio di staff del primo cittadino di Casapesenna Marcello De Rosa, quello costituito con un decreto firmato proprio dal capo dell'esecutivo. 

Un modo per 'premiare' anche alcuni suoi stretti collaboratori che in questi anni lo hanno sostenuto sia in campagna elettorale che durante il mandato amministrativo. Il sindaco De Rosa ha scelto per avere al suo fianco (tutti con contratti di lavoro di categoria C1) l'avvocato Maria Michele Capoluongo, 57enne che sarà 'portavoce' e lavorerà 14 ore settimanali in Municipio; il responsabile della comunicazione sarà Domenico Napoletano che lo ha anche seguito durante tutta la campagna elettorale ed è ormai da mesi il suo addetto stampa. 

Napoletano, 25enne di Casapesenna, lavorerà per 13 ore settimanali. Giuseppe Zara, 26enne, sarà invece il ‘Responsabile dell'ufficio di gabinetto del sindaco' per 6 ore settimanali mentre l'ingegnere Domenico Fontana si impegnerà per 3 ore a settimana per i "rapporti con le istituzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

Torna su
CasertaNews è in caricamento