Falsa dichiarazione: il Comune revoca il permesso a costruire dopo 9 anni

L'Ente ha ordinato l'abbattimento di una recinzione dopo la denuncia dei vicini

Il Comune di San Marco Evangelista

Il Comune di San Marco Evangelista revoca il permesso a costruire rilasciato ad un cittadino di via Luxemburg dopo la denuncia dei vicini. E' quanto emerge da un'ordinanza a firma del responsabile del settore Urbanistica Lorenzo D'Anna che ha annullato la Dia e ordinato la rimessa in pristino dei luoghi con la rimozione delle opere abusive.

La vicenda inizia nel 2010 quando il comune di San Marco Evangelista aveva rilasciato una Dia per la realizzazione di una recinzione di un lotto di terreno. Recinzione che però era stata realizzata con lo sconfinamento di un terreno vicino e ricandente nella proprietà del Parco dei Fiori. Circostanze che altri due residenti hanno denunciato con un sopralluogo, lo scorso mese di febbraio, da parte della polizia municipale che ha evidenziato le irregolarità. Ma non solo. Gli uffici Comunali hanno anche riscontrato "la falsa, infedele, erronea o inesatta" rappresentazione della realtà da parte del beneficiario della Dia alla base del rilascio del permesso da parte dell'Ente.  Di qui la revoca e l'ordine di abbattimento della recinzione abusiva. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inchiesta ‘The Queen’, svolta nel processo ai sindaci: gli imputati ‘si separano’

  • Attualità

    Lampis lascia la Reggia con numeri positivi. "A marzo 20mila visitatori in più rispetto al 2018"

  • Cronaca

    Camorra, confermate le accuse per la moglie del boss

  • Cronaca

    Trovata morta sul lungomare, abbattuta la 'casa dell'orrore' | FOTO

I più letti della settimana

  • Chef della Movida casertana picchiata con pugni e mazze

  • A Pineta Grande una tecnica all'avanguardia per la colonscopia

  • 'Contrabbando' di auto di lusso, stangata per i professionisti casertani

  • Omicidio in clinica: soffocato con l'ovatta mentre dorme

  • Assalto armato alle Poste in pieno giorno

  • Falsi incidenti, la Procura chiede il processo per 67 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento