Discariche abusive di rifiuti, esposto in Procura del Comune | FOTO

Il sindaco di Bellona vara la linea dura contro gli 'incivili'

“Stiamo preparando un esposto da inviare in procura al fine di contrastare questo fenomeno, oltre a predisporre dispositivi fototrappola”. Il sindaco di Bellona Filippo Abbate passa alla linea dura per combattere gli sversamenti abusivi di rifiuti, dopo esser stato costretto ad un intervento straordinario di pulizia dello svincolo Triflisco/SP333, dove erano stati depositati rifiuti in grande quantità.

“Abbiamo anche dato disposizione per interventi di pulizia straordinaria in località Ranito, Ze Chiarella, Filetto, Milanese ed altre zone di competenza comunale su cui insistono piccole quantità di rifiuti abbandonati”, continua il primo cittadino, che poi passa all’attacco.

“Quello che fa rabbia – spiega infatti Abbate - è che molti sacchetti hanno il marchio del comune di Bellona, presumibilmente abbandonati con arte astuta da chi è anche a ruolo e usufruisce del normale servizio di raccolta. Di solito abbandonati durante la notte o nelle prime ore del mattino per sfuggire ai controlli e per poi pubblicare foto su Facebook accompagnate da commenti denigratori verso l’amministrazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

Torna su
CasertaNews è in caricamento