Comandante dei vigili, il caso si tinge di giallo. L'ultima parola al Ministero

Botta e risposta tra Apicella ed il sindaco Sagliocco

Il sindaco di Trentola Ducenta Andrea Sagliocco

La procedura di assunzione del comandante della Polizia municipale di Trentola Ducenta, Antonio Parisi, diventa un giallo. Dopo l'esposto presentato alle autorità giudiziarie a firma del sindaco Andrea Sagliocco, necessario (secondo il primo cittadino) per fare luce sull'arrivo del nuovo capo della Municipale sono emerse delle 'criticità'.

La prima riguarda il nulla osta relativo alla mobilità da parte del settore Ormel della Regione Campania, la seconda criticità riguarda invece la risposta della Prefettura al ricorso presentato da Parisi contro il Comune. In pratica mancano 2 documenti fondamentali per sbrogliare la matassa della querella Parisi-Municipio. Carte che possono essere fondamentali per comprendere la regolarità della procedure di assunzione del comandante dei vigili urbani.

Per Michele Apicella, consigliere comunale di opposizione, "è un fatto grave, non possono sparire da un giorno all'altro documenti così importanti. Non si può sorvolare su questa vicenda. Il sindaco faccia un altro esposto anche per permettere di chiarire questa vicenda". I

l primo cittadino Andrea Sagliocco invece sottolinea che "non è mia competenza controllare l'esistenza o meno di questi documenti. Ho chiesto agli organi competenti di fare chiarezza sull'assunzione, se ci saranno altre criticità le valuteremo".

La risposta definitiva potrebbe arrivare nei prossimi giorni quando si dovrebbe esprimere il Dipartimento della funzione pubblica del Ministero chiamato a sciogliere questo nodo.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento