ELEZIONI Ferrara: “I sanfeliciani non si faranno condizionare dai casi montati ad arte”

Il candidato sindaco replica alle accuse sui falsi curriculum

Il candidato sindaco Giovanni Ferrara

Giovanni Ferrara, candidato sindaco di San Felice a Cancello è stato stretto in un morsa di stima, affetto e fiducia anche nella frazione Botteghino, dove ieri sera si è tenuto un pubblico comizio, la piazza era stracolma di persone.

“Non fatevi condizionare dai ‘casi’ montati ad arte e dalle false propagande (il riferimento è alle accuse sui falsi curriculum di alcuni suoi candidati arrivata dal Movimento 5 Stelle, ndr). Ci abbiamo messo la faccia per il bene e la sicurezza della nostra città. Non facciamo false promesse, perché non scherziamo sulle difficoltà economiche della gente, sul disagio sociale ed esistenziale delle persone, sui giovani che non hanno lavoro e i disoccupati. Abbiamo ereditato una situazione economica a dir poco tragica, che va trattata con competenza e responsabilità, la mia squadra rappresenta un connubio perfetto di esperienza e innovazione, San Felice ha bisogno di amministratori di comprovata capacità, solo l’entusiasmo non basta".

"Facile scrivere il libro dei sogni, più difficile è realizzarlo - chiosa Giovanni Ferrara - Noi non promettiamo miracoli, ma promettiamo di mantenere gli impegni”. Prossima tappa frazione Polvica.

Potrebbe interessarti

  • Invasioni di formiche? Ecco alcuni consigli per eliminarle

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Clownterapia a Caserta: la missione degli 'angeli' dei bambini travestiti da clown

  • Sì alla detox, ma non d'estate. L'esperta: "Vi spiego perché"

I più letti della settimana

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • Chiude all'improvviso noto ristorante della Movida

  • Sequestrati 70 chili di cozze: maxi multa per 4

  • Ucciso per errore dalla camorra: Salvini blocca il risarcimento ai familiari

  • Tribunale "sgomberato" per l'arrivo del boss dei Mazzacane

  • Paura su viale Carlo III, auto divorata dalle fiamme

Torna su
CasertaNews è in caricamento