ELEZIONI Villano apre le trattative: "Cesa Vive pronta a dialogare con tutti"

Il referente del partito di Renzi lancia l'idea di un centro commerciale naturale

Cesario Villano referente di 'Cesa Viva'

Le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale si avvicinano e 'Cesa Viva', movimento di chiara ispirazione renziano, scende in campo con il suo rappresentante Cesario Villano. "Cesa viva - afferma Villano - in vista delle prossime elezioni, mette al centro del dibattito politico i contenuti e non le caselle, ragiona con chi è disponibile a trattare argomenti come ambiente, urbanistica, politiche per le famiglie, dando loro servizi gratuiti tra cui l’asilo nido, lo scuolabus. Occorre trovare delle risorse da mettere a bilancio per poter dare contributi a giovani che hanno idee geniali, dando loro la possibilità di formare delle start up sul territorio. La mia attenzione - continua Villano - è rivolta anche ai quarantenni e cinquantenni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E spiega: "A tal proposito stiamo pensando ad un progetto di 'Co-Working', dove sarà possibile creare una rete tra studenti e Start up e tra persone che hanno perso il lavoro e sono difficilmente ricollegabili. Le parti in campo potranno confrontarsi e creare opportunità di lavoro. Il nostro Comune ha nelle proprie disponibilità strutture pronte ad ospitare tutti coloro che propongono progetti validi soprattutto in ambito sociale. Per quanto riguarda i ragazzi in cerca di lavoro è fondamentale instradarli verso il mondo dell'impresa e della progettazione. Per questo diventa importante capire come accedere a fondi regionali ed europei. Soprattutto per questi motivi, daremo massima importanza ai corsi di formazione per i giovani e per quelle persone che sono difficilmente ricollegabili nel mondo del lavoro. Chi fa politica per il paese deve occuparsi anche della salvaguardia paesaggistica applicando la legge già esistente. Noi di Itala Viva - conclude Villano - siamo disponibile a ridiscutere con le forze politiche la fattibilità di un centro commerciale naturale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casalesi in Veneto, i figli pentiti dei boss testimoni con Zaia e Lamorgese

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

Torna su
CasertaNews è in caricamento