Giovani e futuro, ‘Casapulla C’è’ invita i giovani a scrivere un punto del programma

L’incontro sabato 6 aprile nella sede del gruppo politico in Via Vescovo Natale

Il candidato sindaco Michele Sarogni

Politiche giovanili, progettazione europea. Si parlerà di questo sabato 6 aprile a partire dalle ore 18 nella sede del gruppo Casapulla C’è, in via Vescovo Natale, a Casapulla. Una serata interamente dedicata ai giovani casapullesi quella che il gruppo ha organizzato in questi giorni e che si comporrà di tre momenti distinti e complementari, come assicurato dalla più giovane del gruppo che ha già dato la sua disponibilità a scendere in campo, Margherita Mastroianni. Ad aprire l’evento sarà l’incontro dibattito con il professore Gianluca Luise (Apeur – Associazione progettisti europei), la professoressa Maria Santoro e il dottore commercialista Vincenzo Gagliardi, esperto Bandi Europei (Studio Erresse). A seguire i giovani potranno confrontarsi con gli esperti e con alcuni esponenti del gruppo per scrivere insieme una proposta da trasformare in punto del programma elettorale attraverso un muro virtuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E’ importante che i giovani come me – ha spiegato Margherita Mastroianni – mettano le proprie idee nel programma elettorale che il gruppo sta elaborando. Siamo l’humus di questa comunità e non possiamo tirarci indietro in un momento tanto complesso e decisivo per il nostro paese. Non possiamo essere arrendevoli, dobbiamo provare a cambiare le cose, e dobbiamo riuscirci. Sono certa che la sinergia delle forze giovani possa fare tanto, ma dobbiamo lavorare sodo e dimostrarlo. Non basta essere giovani, bisogna essere motivati da principi sani slegati da interessi personali". Intanto la macchina organizzativa del gruppo Casapulla C’è continua a lavorare all’appuntamento successivo in programma presso la villa Comunale nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento