Sosta selvaggia davanti al Duomo: ecco il divieto di sosta permanente

Il Comune emette l’ordinanza: stop alle auto nella piazza del borgo

Basta con la sosta selvaggia davanti al Duomo di Casertavecchia. Il dirigente del Comune di Caserta Giovanni Natale ha firmato l’ordinanza con la quale viene istituto il divieto di sosta permanente nella piazza del Borgo medievale sulla quale affaccia il Duomo. Una scelta giustificata anche da fatto che “data la particolare pavimentazione stradale, la sosta in Piazza Duomo può comportare gravi danni oltre ad impedirne la fruizione da parte dei pedoni, data la numerosa presenza di turisti, con inevitabili e conseguenti pericoli in termini di sicurezza stradale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

  • Il coronavirus infrange il sogno di 2 casertani: salta il matrimonio

Torna su
CasertaNews è in caricamento